• LEZIONE 15


    Salve!

    Tarcisio ed Elisa vanno a trovare la zia Alda, una delle sorelle della nonna di Tarcisio, che vive in un paese fuori Bologna. 

    Mentre camminano per il paese Tarcisio cerca di capire com’è organizzata una cidade italiana. Eh, sì! Perché Tarcisio ha in mente il concetto brasiliano di cidade e va in cerca delle corrispondenze con quello italiano di città.

    Ma la terminologia portoghese brasiliana per descrivere le situazioni geografico-abitative non trova una netta equivalenza in italiano. «Cidade, interior, litoral, sertão, cidade ou cidadezinha do interior, capital, centro, periferia, aldeia, serra» sono tutte parole che non possono essere semplicemente tradotte in italiano, ma vanno spiegate e inserite in un contesto.

    Se un italiano ci domanda: “dove abiti in Brasile?” dobbiamo cercare, nella terminologia della lingua italiana, le parole e le espressioni più adatte a spiegare la realtà brasiliana, ad esempio: città, città metropolitana, paese, paese di campagna, campagna, montagna, lago, mare, valle, centro, centro storico, periferia, prima periferia, fuori le mura, fuori (nome della città).

    Per quanto riguarda gli argomenti linguistici, in queste ultime 3 lezioni del corso affronteremo i quattro tempi del congiuntivo e impareremo a esprimere dubbio, incertezza, opinione, desiderio, timore, volontà, necessità, possibilità, impossibilità, probabilità, dispiacere ecc.

    É vetada qualquer alteração e/ou utilização deste material para fins comerciais ou não educacionais,

    é autorizada sua utilização gratuita com as mesmas características, desde que se atribua crédito aos autores.